Mercoledì, 01 Marzo 2017 09:20

Risparmia con il Bonus Video Sorveglianza

 

La Legge di Stabilità 2016 ha introdotto il bonus videosorveglianza: un credito d’imposta per i cittadini che sostengono spese per l’acquisto di sistemi di videosorveglianza e videocamere di sicurezza, nonché servizi di vigilanza per la propria casa.

E la legge di Bilancio 2017 ha confermato i bonus e le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie, comprese le spese sostenute per la protezione e la sicurezza dell'abitazione, includendo quindi quelle relative all'installazione di un impianto d'allarme, antifurto, antintrusione e videosorveglianza.

Il bonus videosorveglianza prevede un credito d’imposta per tutti i cittadini che installano presso la loro abitazione:

  • sistemi di videosorveglianza

  • telecamere

  • registratori audio-video

  • sottoscrivono contratti di collegamento con Istituti di Vigilanza

Il bonus si concretizza sotto forma di detrazione IRPEF delle spese sostenute per interventi di ristrutturazione delle abitazioni e delle parti comuni negli edifici residenziali o condomini. La detrazione è ripartita in dieci quote annuali costanti e di pari importo nell'anno in cui tali spese sono sostenute e in quelli successivi.

 

A CHI SPETTA QUESTO BONUS?

Questa agevolazione viene riconosciuta solo alle persone fisiche, quindi i cittadini non titolari di Partita IVA, per cui sono esclusi gli artigiani, i commercianti, le società, le imprese e i liberi professionisti.

Questo credito d’imposta, per il quale sono stati stanziati 15 milioni di euro, è destinato a tutti i cittadini privati che installeranno sistemi di videosorveglianza digitale o per contratti con istituti di vigilanza.

 

QUALI SPESE SI POSSONO DETRARRE?

  • Spese per la progettazione e per le tutte le prestazioni professionali connesse all'installazione o rinnovamento di un impianto di allarme

  • Spese per l'acquisto dei materiali connessi

  • Spese per la relazione di conformità dei lavori alle leggi vigenti

  • Imposta sul Valore Aggiunto (IVA)

 


COME OTTENERE LE DETRAZIONI? 

Per l’ottenimento del bonus dovrà essere presentata apposita istanza in via telematica, secondo modalità che dovranno essere definite dall’Agenzia delle entrate con provvedimento direttoriale da emanarsi entro 60 giorni.

  • Sarà necessario aver effettuato il pagamento con bonifico bancario o postale indicando la causale del versamento, il codice fiscale del soggetto che paga, il codice fiscale o numero di partita Iva del beneficiario del pagamento e darne evidenza tramite copia.

  • Indicare nella dichiarazione dei redditi i dati catastali dell'immobile.

  • Conservare ed esibire tutti i documenti relativi ai lavori.

Scarica il comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate

 

pdf icon

 

Ci puoi contattare per richiedere un preventivo senza alcun impegno o per altre informazioni sulla Detrazione Fiscale sulla Videosorveglianza. Contattaci: 06232514

http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2017-02-22/videosorveglianza-l-importo-credito-dipendera-numero-istanze-161323.shtml?uuid=AE6QgFb

 

Letto 820 volte

News

Risparmia con il Bonus Video Sorveglianza

  La Legge di Stabilità 2016 ha introdotto il bonus videosorveglianza: un credito d’imposta per i cittadini che sostengono spese per l’acquisto di sistemi di videosorveglianza e videocamere di sicurezza, nonché servizi di vigilanza per la propria casa. E la legge di Bilancio 2017 ha confermato i bonus e le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie, comprese le spese sostenute per...

leggi...

Arriva la Befana - Festa del Poliziotto Consap

TRAVIS Group SECURITY darà sostegno per la realizzazione della 11.ma edizione della kermesse "Arriva la BEFANA - Festa del Poliziotto CONSAP" venerdì 6 Gennaio 2017 all'Oasi Park.

leggi...

Credito d’imposta per la videosorveglianza.

Il comma 982 della legge di stabilità 2016 introduce in credito d’imposta spettante alle persone fisiche che sostengono – non nell’esercizio di attività di lavoro autonomo o di impresa – spese per l’istallazione di sistemi di videosorveglianza digitale o di allarme, nonché connesse a contratti stipulati con istituti di vigilanza, dirette alla prevenzione di attività criminali.

leggi...

Air Transat sceglie Travis Group Security

Air Transat sceglie Travis Group Security per affidargli la sua sicurezza.

leggi...

Energia sicura con Travis Group

Travis Group Srl si aggiudica la gara per i servizi di sicurezza di ENI Spa, per l'area di Gaeta in provincia di Roma.

leggi...

Gli elicotteri volano in sicurezza con Travis Group

Dal 1° gennaio Travis Group Srl si occuperà della sicurezza per Agusta Westland,

leggi...

Travis per la sicurezza Presidenziale

Affidati a Travis Group i servizi di security in occasione della visita ufficiale del Presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev in Italia.

leggi...

Michelangelo ai Musei Capitolini. Travis sponsor dell'Arte m…

Dal 27 maggio al 14 settembre 2014 Travis Group sarà tra gli sponsor d'eccezione della mostra "1564|20014.

leggi...

Travis Group Security

Servizi e Sistemi di
Sicurezza Professionali
Via Prusst snc
00030 San Cesareo (RM)
P. Iva 12591851006
travis@security.it

Area riservata Dipendenti

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento ed utili al fine descritte nella cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.